Vecchi laghetti addio…

Una chiusura per una rinascita, un nuovo sito per la versione 2.0 dell’Oasi di Pilastrello A.s.d. Dopo sei stupendi e faticosi anni di gestione di sei ettari e mezzo di terra e acqua, il 25 aprile 2017, l’Oasi chiudeva ai soci l’area sociale. Il 30 giugno dello stesso anno è scaduto il contratto di locazione concludendo definitivamente la “proprietà” dell’area. Ieri sera si è svolta “l’ultima cena” di chi quella terra l’ha pestata e sistemata per sei anni. Ok, ben venga la versione 2.0, ora siamo “solo” pescatori, però i vecchi vizi, quelli delle grigliate, delle cene, delle ca..ate fortunatamente non si chiudono, non scadono, non si locano, quelli ci sono e ci terranno compagnia ancora per molto tempo!

Abbiamo preso l’occasione anche per fare le nostre preziosissime premiazioni dove, come ogni anno, l’Oasi investe parecchi quattrini. Quest’anno lo scontrino ha raggiunto la quota di € 0,63, cercheremo di risparmiare nel 2018 ma come solito ci teniamo parecchio ai premi.

(mi sa che ci teniamo di più alla birra, ai fagioli e alla griglia…)