Il sorriso del carpfishing

Permettetemi un attimo di fare un preambolo, i due sorrisi che vedete nella foto qua a fianco, a mio avviso, sono l’essenza del carpfishing. C’è chi ci chiama pagnottari, chi garisti, chi schiavi di questa o quell’altra federazione, chi ci chiama così generalmente è gente che fa la nostra stessa pesca nelle stesso zone di pesca. I due pagnottari garisti che vedete in foto sono due pescatori di carpfishing che si sono iscritti per partecipare all’ultima gara di campionato provinciale di Ferrara militando alla formidabile posizione in classifica sita al penultimo posto assoluto. Non ci giocavamo assolutamente niente, ne la possibilità di vincere, ne la possibilità di rientrare in una zona classifica che ci avrebbe eventualmente permesso di essere ripescati per qualche gara più importante, le previsioni meteo avevano messo pioggia che, puntualmente, è caduta per tre ore dietro fila senza scampo il primo giorno. Allora perchè ci siamo iscritti e ci siamo andati? Semplice, perchè ci piace pescare carpfishing e per molti di noi la “gara” è la scusa per andarci, se non ci fosse stata la gara probabilmente i vari impegni della vita non ce lo avrebbero permesso. Dove eravamo in gara? Nello stesso posto bistrattato da molti puristi non pagnottari che non ci vanno più dato che di pesce c’è ne veramente poco, abbandonando ulteriormente il posto a quelle brave persone che il pesce lo portano via con mezzi, diciamo così, non proprio legali. Infatti è così e noi abbiamo preso “cappotto” come la maggior parte degli iscritti… ma allora perchè sorridiamo? Perchè ci piace pescare carpfishing e nel nostro “cappotto” abbiamo evitato almeno in questo fine settimana che certi malandrini continuassero a fare il loro sporco lavoro. Quelli bravi invece, quelli che non sono pagnottari o garisti, quelli vanno in posti dove il pesce c’è, postando foto sui social in modo che i malandrini possano poi identificare nuovi luoghi dove bracconare, perchè quelli che NON sono pagnottari non vedono l’ora di dimostrare al mondo che sono bravi a pescare, loro, mentre noi, che sicuramente foto di pesci non ne abbiamo postate perchè non ne abbiamo preso, noi siamo i pagnottari. Signori, facciamo la stessa pesca, rispettosa dell’ambiente e del pesce, facciamo carpfishing, poco importa se quattro amici accampati random o quindici coppie equidistanti, siamo carpisti, siamo resistiti alle mode, eravamo carpisti prima che diventasse di moda esserlo e lo siamo ancora ora che la moda è passata, facciamo carpfishing quando possiamo, quando riusciamo, senza giocarci niente in gara, in posti a tratti abbandonati da tutti, compreso dal pesce, prendiamo “cappotto” ma riguardate la foto, noi lo facciamo sempre con il sorriso. A chi ci vuole male di certo non auguro sventure ma, da pagnottaro garista, un BUONA PESCA sì!

Metti "mi piace" e seguici su: